martedì, gennaio 27

Un altro gioiello dell'amico Berlusconi



SASSARI (25 gennaio) - «Aumentare la presenza dei militari per la sicurezza - ha detto oggi Silvio Berlusconi a margine del comizio tenuto a Sassari - può essere un modo di dare ai militari stessi un sentimento di utilità perché non si sentano solo dei guardiani nel deserto dei Tartari. La scelta di decuplicare il numero dei soldati che dovranno aiutare le forze dell'ordine nell'emergenza sicurezza è un argomento che si dovrà approfondire perché il capo delle Forze armate è il presidente della Repubblica e non ne abbiamo ancora parlato».

«Servirebbe un soldato per ogni bella donna». Le ultime violenze sessuali avvenute nel Paese hanno accelerato l'idea del governo di aumentare i soldati in campo?, è stato chiesto a Berlusconi. «Sì - risponde il premier - ma questa è una cosa in itinere. Anche in uno Stato il più militarizzato e poliziesco possibile, cose del genere possono sempre capitare. Non si può pensare di mettere in campo una forza tale, dovremmo avere tanti soldati quante sono le belle donne in Italia e credo che non ce la faremo mai».

Come vi sembra l'idea di Berlusconi, e il suo commento?

8 commenti:

Anonimo ha detto...

viene da chiedersi che fine faremo noi donne bruttine: segregate in casa per fare un favore al nostro premier?
il problema è che Silvio ogni volta che deve rispondere per un qualsiasi problema, se ne esce con delle battutine che definirle tristi è un eufemismo. ed è sua anche la gradissima battuta in cui diceva che le donne più belle sono nel centro destra: questo significa che sono le sue sostenitrici a doversi preoccupare di più?
ai posteri l'ardua sentenza

Iulka ha detto...

No al contrario...le donne bruttine potranno uscire liberamente, tanto nessuno le tocca, secondo la celebre teoria!
Che vergogna! E in più era proprio nella mia città...comunque, per onor di cronaca, è stato contestato...almeno quello!

Gabriela ha detto...

Un' altra volta il signore Berlusconi risponde come un buffone ed non come il presidente.Penso che il problema non sia la quantità de belle donne ma la quantità di maschi violenti.

Bianca ha detto...

Ho conosciuto che nello slang c'è la parola "berlusconare" per dire e fantasticare cose impossibili… ed stupidi, direbbe io. Gli italiani hanno un problema ma non lo sanno.

Merche ha detto...

E infatti Berlusconi fa onore al nome, non smette di "berlusconare"!

Gli italiani sono consapevoli del loro problema, secondo me, ma è il governo a non essere consapevole di quanto i politici di Berlusconi, con lui a capo, siano incompetenti e incapaci.

Iulka ha detto...

Prima di aggiungere qualsiasi cosa dico che sono parziale, anzi "parzialissima" e in questo momento ancora di più visto che tra poco nella mia terra (la Sardegna) votiamo per rinnovare il Consiglio Regionale e Berlusconi desidera ardentemente "conquistarci"...o meglio desidera poter fare quello che vuole nel nostro territorio...
Comunque, per non andare troppo fuori tema...gli italiani, gli italiani...ovviamente non li posso difendere, sarebbe troppo complicato, ma forse, per cercare di discolparli, potrei dire che è difficile sviluppare un pensiero critico quando senti sempre e comunque una voce sola...
Speriamo che la luna di miele sia finita! E che almeno la Sardegna gli sbatta la porta in faccia...

Merche ha detto...

Veramente Giulia, lo spero anch'io. Non che la Sardegna gli sbatta la porta in faccia, ma tutta l'Italia!

Eduardo ha detto...

per me il segnor Berlusconi é uno di migliori presidenti di europa perché fa tutto per il suo paese e ha un pari di testicoli per ordinare a suoi militari per proteggere l'Italia e non é com qui. qui il segnor zapatero é molto amico di tutti le paesi comunisti marrocco venezuela bolivia cuba e lascia a tutti il mondo inserire in Spagna come Pietro per la sua casa e dopo i porcentuale di furti assessinati etc... piu alto per favore zapatero dimetersi da la presidenzia mai piu un governo socialisti