mercoledì, maggio 20

La foto incompleta III

Eccoci qua con un altro enigma da risolvere!
Se qualcuno/a di voi ci è già stato qui, lo riconoscerete subito.
Altrimenti... bisogna investigare.

Dove siamo?

13 commenti:

Iulka ha detto...

Io lo so!!!

Bianca ha detto...

E un trullo?

Merche ha detto...

No Bianca, i trulli sono tipici della Puglia. La costruzione è molto simile ma non è quello. Giulia vi ha già dato un grande pista con il suo commento...

Bianca ha detto...

I nuraghi di Sardegna!

Merche ha detto...

Brava Bianca!

Ma adesso mi dovete dire:
- Come si chiama questo e in quale provincia sarda si trova?
- A che epoca risalgono i nuraghi?
- Da dove viene la parola nuraghi?
- A cosa servivano questi edifici?

gurutze ha detto...

Puó chiamarsi Nuraghe S.Barbara a Macomer in provincia di Nuoro?

gurutze ha detto...

e penso che servissero per la difesa, quindi io direi che fossero edifici militari.

ora toca giocare ad un altr@!!!

Anonimo ha detto...

i Nuraghi sono in Texenta, Marmilla e Sassari.
I Nuraghes, Nuraccis o nuraxis sono torri in pietra di forma tronco conica risalenti al secondo millennio a.c. (edad de bronce piú meno)
la parole nuraghi viene della radice Nur cumulo cavo formato da grosi blocchi di petre.
Servivono di carattere civile-militare, per il controllo e difesa del territorio e delle risorse in esso presenti.
Ci sono sei tipologie di nuraghi: 1 Corridoio, 2 Tipo misto, 3 Monotorre a tholos, 4 Tancato, 5 Polilobati e Regge nuragiche, 6 I villaggi nuragici (il complesso di su nuraxia a Buramini

Anonimo ha detto...

io o una domanda questo è lo stesso a los Talayots ci sono in Menorca?

Iulka ha detto...

Rieccomi! I nuraghi sono un po' in tutta la Sardegna, ne rimangono circa 8000...come vedete, ne abbiamo da vendere (o regalare!)...sono delle costruzioni abbastanza simili a quelle di Minorca, anche se non sono proprio uguali...
Cercate anche quest'altra costruzione megalitica: le tombe dei giganti. Erano delle costruzioni a scopo funerario...

luz ha detto...

ciao! sono d´accordo con Gurutze. Questo nuraghe si chiama di Santa Barbara in provincia di Nuoro a Macomer.
E di tipo complesso. costituito da una torre centrale, originariamente a tre piani e da un bastione esterno fornito di quattro torri angolari a tholos raccordate da un unico paramento murario dall´andamento sinuoso; lo stesso include sulla fronte un cortile a cielo aperto. Poco distante doveva sorgere l´antemurale che difendeva il lato sud-est.Intorno al monumento si possono notare i resti dell´abitato distribuito su una vasta area e perdurato in epoca romana e altomedievale. A breve distanza dal nuraghe si possono ammirare i resti della chiesa medioevale di S. Barbara risalente almeno al XV secolo testimone della frequentazione del sito anche in piena epoca storica.
La torre centrale alta ha circa 15 m., sorta nella media età del Bronzo (1.200-1.100 A.C.) posta in posizione strategica a guardia dell´altopiano di Campeda.
il nome di nuraghe viene dal vocabolo nurra che significa "muchio" "accumulo" ma anche "cavità".
Avessero una funzione civile: ci si viveva e si vigilava sul territorio circonstante. In situazioni di emergenza, di lotta tra clan, coloro che non participavano nel combattimento, gli inermi, potevano trovare provisorio rifugio entro le poderose murature.

Merche ha detto...

Brave ragazze!! L'ultima foto incompleta del corso dovrà essere prporio difficile...

Elena ha detto...

Urkullo en Navarra, zona de Orbaiceta