lunedì, marzo 9

In onore alle donne

Ieri è stata la Giornata Internazionale della Donna, e in Italia viene molto celebrata. A proposito di questa giornata, ne sapete qualcosa? Guardate questo link per scoprirne l'origine.

Eccovi allora la barzelletta al riguardo:

Undici persone si trovavano appese alla corda di un elicottero: erano dieci uomini e una donna.

Dal momento che la corda non era sufficientemente resistente per sostenere tutte e undici le persone, decisero che uno doveva lasciarsi cadere nel vuoto altrimenti sarebbero dovuti morire tutti. Non riuscivano a mettersi d'accordo su chi dovessero compiere il gesto fino a quando la donna non tenne un commovente discorso dicendo che sarebbe stata lei a lasciare volontariamente la corda dal momento che le donne sono abituate rinunciare a tutto per i loro figli e i loro uomini, regalare tutto agli uomini senza ricevere nulla in cambio.......

Appena finì di parlare, tutti gli uomini iniziarono a battere le mani..........

NON SOTTOVALUTATE MAIL IL POTERE DI UNA DONNA

5 commenti:

manuel ha detto...

credo che no me sia piacuto lo scherzo perche alla fine si parla dil potere (In questo caso della intelligencia delle donne e la stupiditá degli uomini)

Anzi,se un´uomo contasse lo stesso, nel senso contrario, cosa pensarebbero le donne? lo prenderianno benne o pensarebbero fosse un´altro scherzo maschilista di piú?Tuttavia, penso che sia un buon essenpio per meterci nell debatito.
auguri a tutte le donne, aspettiamoo i ciccolattini e celebrazione!

Anonimo ha detto...

Siccome è la festa delle donne, vale. E come dice Manuel aspettiamo la celebrazione e cosí
sarebbe l'indennizzo di tanta ingiuria.
Tuttavia i migiori auguri

Eduardo ha detto...

CHE GIORNO È IL GIORNO DEL UOMO

Merche ha detto...

Ci sono tante , ma tante barzellette maschiliste...

E poi, vabbé, neanch'io sono a favore di certe giornate come : giorno del padre, della madre, degli innamorati, della nonna... ma con le donne, anche se non si deve dimenticare durante tutto l'anno che ci sono tante cose da fare ancora , comunque non è male ricordare la giornata e così far capire che la lotta esiste.

Miren I. ha detto...

Io sono d`accordo con te, Merche. Magari non fosse necesario festegiare il giorno delle donne, ma credo che benche adesso noi donne siamo molto più meglio delle nostre madre e nonne, penso anche che, dalla differenza di stipendio in tanti labori fino al peso che supportano le donne assistendo anziani e malati, e alla orribile violenza di genere, ci sono ancora grandissime differenze tra i uomini e le donne.
Comunque, auguri alle donne, e a tutti gli uomini coraggiosi.